Scheda elettorale a lettura ottica

La scheda elettorale a lettura ottica è utilizzata in molte assemblee societarie nelle quali occorre eleggere Presidente, Consiglio di Amministrazione, Revisori e Probiviri con votazione a scrutinio segreto.

Se esiste l’esigenza di un voto facile e di uno scrutinio rapido, sicuro e affidabile e lo statuto non consente il voto elettronico questa soluzione è molto apprezzata.

La scheda elettorale a lettura ottica garantisce la segretezza del voto ed il rispetto delle tradizioni.

Come funziona

La scheda elettorale a lettura ottica viene predisposta con i nomi delle liste o dei candidati.

Le schede vengono distribuite ai delegati.

I delegati entrano in cabina ed anneriscono le losanghe di fianco ai candidati preferiti.

Uscendo dalla cabina gli elettori inseriscono la scheda o le schede in un apposito lettore che legge le schede, memorizza i voti espressi e deposita la scheda direttamente nell’urna.

Lo scrutinio delle schede elettorali può iniziare quando l’ultimo elettore ha concluso il suo voto.

Lo scrutinio finale è praticamente immediato.

Una variante di questa metodologia è la lettura delle schede tutte insieme alla chiusura del seggio elettorale.

Vantaggi dello scrutinio schede elettorali a lettura ottica

Sono garantiti:

  • Affidabilità dello scrutinio
  • Segretezza
  • Univocità
  • Semplicità d’uso
  • Sicurezza
  • Riproducibilità
  • Rapidità dello scrutinio

Grazie a questa soluzione non è necessaria nessuna modifica allo statuto e gli elettori si sentono più a loro agio.

Gli elettori molto anziani e non avvezzi alle tecnologie informatiche trovano questa soluzione molto facile.

Telemeeting Italia progettata in anticipo la scheda elettorale a lettura ottica in funzione delle regole dello statuto e della modalità di votazione.

Può essere predisposta una sola scheda per tutti i consigli da eleggere oppure una scheda per ogni consiglio.

Servizi offerti

Il servizio offerto prevede la progettazione delle schede, la stampa delle schede, l’assistenza e la fornitura delle attrezzature per la la lettura ottica, la generazione dello scrutinio finale.